Archivio Stagione 2013 - 2014

 
 

90anni gozzano

Gozzano  TV

 
 
 
 
 
 

Gozzano a 360°

stampa

Gozzano, il raduno sul Corriere

Email Stampa

Tornare in serie D dalla porta principale, visto che per il ripescaggio non ci 
sono speranze. Il Gozzano ha cominciato lunedì la propria stagione, con il 
ritrovo ed il primo allenamento sul campo sintetico di Romagnano, che quest’
anno sarà il quartiere generale dei rossoblu. A disposizione di Viganò e del 
suo staff anche gli attrezzi di una palestra per modellare i  muscoli dei 
giocatori cusiani. Fino venerdì doppia seduta giornaliera, al mattino intorno 
alle 10 ed al pomeriggio intorno alle 16. Poi prima amichevole sabato alle 17 a 
Dormelletto contro l’Olbia, che sarà seguita dai test in Valle Vigezzo contro 
Juve Domo e Baveno. “ Sappiamo quale è la missione che ci attende: se sarà 
Eccellenza, come appare ormai scontato, dovremo vincere il campionato sul 
campo. E’ ora che la proprietà si ritagli le soddisfazioni che merita dopo 
alcune stagione con tanti dolori e poche gioie- la sottolineatura del direttore 
sportivo Alex Casella. L’arrivo di Guidetti non sarà l’ultimo, per una rosa che 
già così sembra essere un gradino sopra le altre nel massimo campionato 
regionale. “ Cerchiamo ancora un centrocampista che abbia le caratteristiche 
del metodista, che corra e che contrasti ed un attaccante esterno, che possa 
giocare nel 4-3-3- conclude Casella. Stessa linea e filosofia anche per il 
direttore generale Giacomo Diciannove. “ Abbiamo scelto l’anno sbagliato per 
retrocedere- usa l’ironia Diciannove- perché credo sia la prima volta che non 
ci siano ripescate: la riforma dei campionati, con la Lega Pro Unica, ha 
portato ad una situazione difficilmente pronosticabile. Si sono messe a posto 
tutte e dunque spazi per non ce ne sono. Chiaramente ci spiace, ma non possiamo 
e dobbiamo più guardare indietro. Abbiamo il compito di ritrovare la categoria 
persa passando dall’Eccellenza: questo deve essere un  messaggio ben impresso 
nella mente di tutti” E chissà che un campionato di vertice, dopo tre anni 
nella parte bassa della classifica, non possa anche riaccendere l’entusiasmo 
dei tifosi. “ Lo spero-dichiara il presidente Fabrizio Leonardi- anche se io 
avrei preferito essere ancora in serie D. Ovviamente un campionato da 
protagonisti, che è quello che abbiamo l’obbligo di fare, potrebbe avvicinare 
nuovamente il pubblico” Anche perché le sfide interessanti non mancheranno: 
contro Omegna, Baveno, Verbania e Varallo e Pombia sono tutte sdide che 
profumano di derby

casellads

Le parole della società al raduno

Email Stampa

Si respirava aria  fresca ieri al raduno del Gozzano. Merito dei tanti volti nuovi presenti. Presente anche il patron Alberto Allesina, che prima del via dell'allenamento ha voluto salutare la squadra, ricordando a tutti cosa significhi indossare la maglia del Gozzano e spronando mister e giocatori a raggiungere traguardi importanti. " La nostra missione- ha ribadito il direttore sportivo Alex Casella, di cui potete vedere le parole nell'intervista nell'apposito spazio del nostro sito- è quella di dare soddisfazioni alla proprietà, che negli ultimi anni ha dovuto soffrire molto nonostante l'impegno messo  ed i sacrifici fatti. Qualunque sia il nostro campionato, abbiamo il dovere di essere protagonisti. Sul mercato mancano ancora due pedine: un metodista ed un attaccante esterno. Credo che comunque l'arrivo di Guidetti-sottolinea Casella- sia in grado di risolvere il problema avuto negli ultimi anni: quello del gol" Il dg Giacomo Diciannove non lascia molte speranze al ripescaggio. " A meno di miracoli saremo in Eccellenza: un po' dispiace, ma alla fine è la categoria che ci siamo meritati sul campo. Se così sarà sappiamo benissimo che il nostro compito sarà quello di provare a vincere il campionato"

foto 10

Gozzano al via

Email Stampa

Primo giorno di lavoro questa mattina a Romagnano per il nuovo Gozzano. Volti sorridenti e tanta voglia di ricominciare da parte di tutti per vivere una stagione all'altezza delle aspettative della famiglia Allesina, sponsor ed azionista di riferimento della società rossoblu. In attesa di conoscere in via ufficiale quale sarà il campionato cui prenderà parte il Gozzano( al 99% sarà Eccellenza), doppia seduta per tutta la settimana. Prima amichevole sabato alle 17 a Dormelletto contro l'Olbia, test con Juve Domo e Baveno nel periodo del ritiro in Valle Vigezzo. Questo l'elenco dei giocatori attualmente in rosa

Portieri: Damiano Milan(1983, Varese), Riccardo La Ferrara(1996, Milan), Marco Gattoni(1998, giovanili Gozzano)

Difensori: Silvano Dosso(1997, giovanili Gozzano), Roberto Richieri(1996, Sampdoria-Carrarese), Alberto Porro(1995, Sampdoria-Rapallo Bogliasco), Rodriguez(1997, Borgomanero), Vladimir Mikhaylovskiv( 1989, Tre Penne San Marino), Riccardo Serrano(1993, Borgomanero), Luca Lombardi(1995, Novese), Elca( 1998, Gozzano), Manuel Ghiotti(1998, Gozzano)

Centrocampisti: Simone Marino(1995, Chiavari Caperana), Fabiano Calza(1980, confermato), Stefano Pisoni(1995, confermato e giovanili Novara), Marco Scaramozza(1996, confermato), Riccardo Gemelli(1993, confermato)

Attaccanti: Daniele Tettamanti(1991, Bra), Tobia Fuscello(1990, Sanvitese), Luca Macchione(1996, giovanili Gozzano), Manuel Lunardon(1982, confermato), Massimiliano Guidetti(1976, Borgosesia)

In prova il difensore Mozzicato dal Catania, classe 1995

 
 
 
 

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

Più  visti

Ultime  News

Siti  collegati